Sito realizzato dall'ufficio stampa del Molo Sant'Eligio ®

  • Facebook Social Icon

Quali sono le aree obiettivo del Distretto

Le aree obiettivo del distretto sono rappresentate dalle quattro colonie storiche  della Magna Grecia, ovvero  Sibari, Heraclea, Taranto, Crotone e Gallipoli .

In questo  contesto  di sviluppo del sistema terracqueo, delle opportunità che vengono messe  in rapporto al Sistema Mare, e alle possibilità di costruire un sistema di mini crociere nel Golfo di Taranto, intercettando le grandi linee di crociere nel Mediterraneo, soprattutto quelle del versante  Turchia –Dubai, gioca un ruolo importante a livello internazionale la funzione svolta dal Comune di Gallipoli all’interno della Conferenza Permanente delle Città del Mediterraneo, ovvero la conferenza che mette in correlazione le città storiche del Mediterraneo, per la redistribuzione delle risorse e della tutela dell’ambiente. Gli obiettivi, e le finalità della Conferenza Permanente delle Città storiche del Mediterraneo sono: 

  1. promuovere il Patrimonio artistico e architettonico delle Città medie e piccole del Mediterraneo, legate alla sua cultura;

  2. promuovere la conoscenza storica e sistematica degli elementi costitutivi delle Città, soprattutto di quelle piccole e medie, che meglio ne colgono lo spirito;

  3. contribuire alla loro gestione e al loro sviluppo a partire dalla salvaguardia e dalla valorizzazione dei centri storici e del circondario;

  4. migliorare le condizioni di vita delle relative popolazioni.